Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Emergenza Coronavirus: Restrizioni dal 24/12/2020 al 06/01/2021

Come da DPCM del 18/12/2021 le festività saranno caratterizzate da giornate rosse e arancioni.
Alcune informazioni utili su cosa si può fare nelle giorante rosse:
24, 25, 26, 27, 31 dicembre 2020 e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio2021

è vietato lo spostamento anche all'interno dei singoli Comuni, salvo per spostamenti motivati da:
- comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute
- rientro al domicilio, abitazione o residenza
Tali situazioni andranno comprovate da autocertificazione
Vietati gli spostamenti per turismo

Sono sospese le attività di ristorazione quali bar, ristoranti, gelaterie, pasticcerie etc.
E' consentito, ristorazione con consegna a domicilio e ristorazione con asporto fino alle ore 22:00.

Rimarranno aperti

- esercizi di vendita di generi alimentari
- farmacie e para farmacie
- tabacchi ed edicole

Giornate Arancioni: 28, 29, 30 dicembre 2020 e 4 gennaio 2021
Vietato ogni spostamento con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, salvo per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale comune.
Gli spostamenti per turismo verso un’altra Regione non sono consentiti fino al 6 gennaio 2021 compreso.
Dal 24 dicembre non sono consentiti neanche all'interno della stessa Regione, ma ci sono due eccezioni, valide solo nei giorni 28, 29, 30 dicembre 2020 e 4 gennaio 2021, nei quali sono consentiti gli spostamenti per turismo:
all'interno dello stesso Comune;
dai Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti, entro 30 chilometri dai confini del Comune, con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di Provincia.

Sono sospese in qualsiasi orario le attività di servizi di ristorazione quali bar, ristoranti, gelaterie, pasticcere etc...
Restano consentite ristorazione con consegna a domicilio e ristorazione con asporto fino alle ore 22:00.

Link utili:
Al seguente si possono visualizzare i Decreti e le Ordinanze della Regione Veneto
Domande sulle misure adottate dal governo link


 

Trova la tua struttura da sogno

Be connected

Resta in contatto con Arabba e tieniti sempre informato!
 
 

Contact  Arabba Fodom Turismo


ViaMesdì 66/A-B Arabba 32020 Livinallongo del Col di Lana(BL)
Ufficio Marketing Tel: 0039 0436 780019
Ufficio Turistico Tel: 0039 0436 79130
E-Mail 
PEC: arabbafodomturismo@confcommercio.legalmail.it
codice univoco: T04ZHR3
 
Our Partner